December 29, 2017 / 7:46 AM / 5 months ago

BOND EURO-Futures aprono in calo, Btp pagano convocazione elezioni

    MILANO, 29 dicembre (Reuters) - Apertura in calo per i
futures su Bund e Btp, ma le vendite risultano più pesanti sul
contratto italiano, su cui torna a farsi sentire il rischio
politico a seguito della convocazione delle prossime elezioni
per il 4 marzo, che mette il mercato a tu per tu con l'imminente
voto.
    ** La data è stata fissata dal Cdm di ieri dopo la firma del
decreto di scioglimento delle camere da parte del presidente
della Repubblica Mattarella             . Gli investitori
soppesano i rischi connessi all'appuntamento, dal probabile
avanzamento delle forze anti sistema alla possibilità che non
emerga una maggioranza certa. 
    ** Ora la questione è se sui Btp andranno a intensificarsi
le tensioni. Pur in un contesto di scambi progressivamente più
sottili per via delle festività, l'obbligazionario italiano ha
già corretto sensibilmente nelle ultime settimane dell'anno: dai
minimi di inizio dicembre, il tasso decennale risalito di una
trentina di centesimi.     
    ** I Btp ripartono stamane da un rendimento decennale di
1,95% e da uno spread su Bund di 153 pb. Le vendite hanno preso
il sopravvento anche nella seduta di ieri, in linea però con
l'andamento di tutto il mercato europeo, con uno spread dunque
rimasto invariato in chiusura.
    ** Oggi, ultima seduta dell'anno, è prevista la chiusura
anticipata delle piazze tedesca e britannica, con un probabile
ulteriore calo dei volumi.
    ** Verranno offerti oggi in riapertura, per un importo
complessivo fino a 1,05 miliardi, i quattro titoli a medio lungo
in asta ieri                          . Con le riaperture si
chiude la sessione d'aste di fine mese, la prima con regolamento
sul 2018. 
    ** Sul fronte macro, si guarderà ai preliminari sui prezzi
al consumo tedeschi e spagnoli di dicembre, in attesa
dell'analogo dato sulla zona euro della prossima settimana. Per
l'inflazione tedesca le stime sono per un tendenziale all'1,4%
(armonizzato), in calo rispetto all'1,8% di novembre.     
    ** La Bce fornisce oggi il dato sul controvalore dei titoli
di Stato nazionali detenuti dalle banche operanti in Italia. In
ottobre il portafoglio era risultato pari a 362,021 miliardi, il
più basso da dicembre 2012             .     
    
 ========================= ORE 8,30 ===========================
 FUTURES EURIBOR MARZO                100,320 ( inv. ) 
 FUTURES BUND MARZO                   161,74  (-0,05)          
 FUTURES BTP MARZO                    136,72  (-0,20)      
 BUND 2 ANNI                          101,117 (-0,038)  -0,654% 
 BUND 10 ANNI                         100,693 (-0,023)   0,426% 
 BUND 30 ANNI                         131,669 (-0,177)   1,189% 
 
 ==============================================================
        
     
    Per una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana 
con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono
digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama
Italia"   
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia 
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below