December 20, 2017 / 10:21 AM / 7 months ago

Banca Svezia conferma tassi, avvia lieve rientro da programma Qe

STOCCOLMA, 20 dicembre (Reuters) - La banca centrale svedese fa il primo passo in direzione opposta alla politica monetaria ultra-espansiva finora in atto, confermando il costo del denaro sul livello attuale ma stabilendo di non fare nuovi acquisti netti di asset, continuando peraltro a reinvestire titoli in scadenza e cedole.

Si tratta della prima mossa in direzione lievemente restrittiva ormai dai primi mesi del 2015, quando l’istituto centrale ha portato i tassi in negativo per poi varare un programma di acquisti Qe.

“Significa che il portafoglio di titoli di Stato in mano a Riksbank vedrà un temporaneo incremento nel 2018 e nei primi mesi del 2019” dice una nota della banca centrale.

La decisione è stata adottata con quattro voti a favore e due contrari.

In un incontro con la stampa, il governatore Stefan Ingves spiega che sarebbe stato rischioso — specialmente in termini di inflazione — procedere a un’inversione di orientamento sulla politica monetaria in tempi non ancora maturi.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below