29 novembre 2017 / 16:23 / tra 19 giorni

Manovra, tensioni in Senato, Ap chiede più fondi per famiglie

ROMA, 29 novembre (Reuters) - Tensioni sulla manovra in Senato, dove i parlamentari di Area popolare minacciano di non votare la fiducia se le misure a favore dei nuclei familiari con bambini piccoli non saranno aumentate.

“Per Ap il bonus bebè è una misura che vale i primi tre anni di vita del bambino, è la condizione per votare questa manovra”, dice Simona Vicari durante la discussione generale sulla legge di Bilancio, al termine della quale il governo porrà la questione di fiducia.

Nel testo della manovra uscito dalla commissione Bilancio, il cosiddetto bonus bebè viene stabilizzato nel 2019 e nel 2020 ma solo fino al primo anno di età anziché fino al terzo, come invece è ora, mentre l‘importo è dimezzato a 480 euro l‘anno.

La fiducia sarà votata domani e a Palazzo Madama l‘esecutivo non gode di una solida maggioranza.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below