29 novembre 2017 / 09:03 / tra 15 giorni

Germania, investitori non sottovalutino rischi finanziari su crescita - Bundesbank

FRANCOFORTE, 29 novembre (Reuters) - Otto anni consecutivi di espansione della prima economia europea aumentano la prospettiva che consumatori e investitori sottovalutino il rischio finanziario, rendendo così l‘economia più vulnerabile. Lo dice l‘ultimo rapporto Bundesbank dedicato alla stabilità finanziaria.

“C‘è il rischio che il livello dei tassi di interesse e le condizioni economiche favorevoli in Germania portino il mercato a sottovalutare i rischi” scrive la banca centrale.

“I rischi sono aumentati in particolare durante il periodo prolungato di tassi di interesse molto bassi -- la valutazione di alcuni asset è molto elevata e nei bilanci di banche e assicurazioni è cresciuta la porzione degli investimenti a basso tasso di interesse” aggiunge.

Il settore bancario tedesco è attualmente solido e in grado di far fronte a eventuali rischi, il livello assai ridotto dei tassi minaccia però di erodere i margini di lungo termine e incoraggia investimenti più rischiosi a caccia di rendimento, è scritto nel rapporto.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below