23 novembre 2017 / 10:22 / tra 24 giorni

MEDIA-AC Milan, presidente Uefa si definisce "preoccupato"

MILANO, 23 novembre (Reuters) - Il presidente dell‘Uefa Aleksander Ceferin in un‘intervista a ‘La Repubblica’ spiega che l‘organismo che governa e controlla il calcio europeo “sta lavorando” sulla questione della proprietà cinese del Milan, tema su cui si definisce “preoccupato”.

Le dichiarazioni di Ceferin arrivano a pochi giorni dall‘invio da parte dell‘Uefa di una richiesta di chiarimenti riguardanti il piano economico finanziario presentato dal Milan nell‘ambito della richiesta di ‘voluntary agreement’ , su cui -- ha confermato il numero uno Uefa -- “l‘organismo competente si pronuncerà a metà dicembre”.

Secondo Ceferin, la scarsa chiarezza degli assetti proprietari di alcune società calcistiche segnala un rischio riciclaggio “soprattutto per i piccoli club”. Il problema è serio, ha proseguito Ceferin, invocando un fronte comune con Fifa, leghe nazionali e governi per affrontarlo.

Ieri l‘ex presidente del Milan Silvio Berlusconi ha speso parole rassicuranti sulla nuova proprietà cinese, la cui solidità finanziaria è stata messa nei giorni scorsi in dubbio da alcuni media internazionali.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below