13 novembre 2017 / 17:45 / in un mese

Manovra, Pd presenta riforma agenzie fiscali, mandato vertici per 5 anni

ROMA, 13 novembre (Reuters) - Il Partito democratico ha presentato un emendamento al decreto fiscale per rivedere l‘organizzazione dell‘Agenzia delle entrate e dell‘Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

Il testo, firmato dal relatore del provvedimento Silvio Lai, conferisce autonomia organizzativa ai due organismi, lega obiettivi e risultati e incentiva l‘amministrazione fiscale a favorire forme di adempimento spontaneo da parte dei contribuenti.

La durata in carica dei vertici sale da tre a cinque anni, “ma con la possibilità di revoca se per due anni consecutivi non si raggiungono gli obiettivi prefissati”, spiega il senatore.

“Le risorse per finanziare la riforma sono legate a quote percentuali su specifiche imposte e tasse. Per i dipendenti si applicherà il contratto pubblico con deroghe per l‘assunzione di lavoratori e dirigenti specializzati”, prosegue.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below