December 22, 2017 / 10:34 AM / 5 months ago

MONETARIO-Tassi bloccati prima di fine anno, incognita banche spagnole

MILANO, 22 dicembre (Reuters) - Bisognerà aspettare la prossima settimana per vedere eventuali effetti sul mercato monetario — comunque limitati e passeggeri — legati alla scadenza tecnica di fine anno.

** Per ora i tassi a brevissimo viaggiano stabilmente sotto la soglia di -0,40% della deposit facility Bce. Intorno alle 11,20 su General Collateral Italia overnight e tom/next scambiano a -0,410%, lo spot/next a -0,435%.

** “Ormai le tesorerie si preparano talmente in anticipo per lo scavalco che, considerando l’enorme liquidità, difficilmente si possono immaginare tensioni di un qualche rilievo” commenta un tesoriere. “Sicuramente la prossima settimana qualche richiesta dell’ultimo minuto ci sarà, ma il rialzo dei tassi sarà assolutamente circoscritto”.

** L’eccesso di liquidità nel sistema viene calcolato per questa settimana sostanzialmente stabile nell’ordine dei 1.800 miliardi di euro.

** A conferma di come gli operatori non prevedano problemi sul fine anno, nel finanziamento principale di martedì scorso — a 14 giorni, dunque con scadenza già sul nuovo anno — le richieste sono ammontate a 3,372 miliardi, appena superiori rispetto agli 1,919 in scadenza. In settimana la Bce ha inoltre assegnato fondi trimestrali per 2,367 miliardi, cifra praticamente analoga a quella in rientro.

** Un potenziale fattore di tensione potrebbe però giungere dalla Catalogna, dove le elezioni di ieri hanno riconsegnato la maggioranza del parlamento regionale ai partiti del fronte separatista.

** In ottobre, poco dopo il referendum indipendentista, in un p/t settimanale della Bce le richieste registrarono un picco di oltre 21 miliardi contro i circa 3 della settimana precedente: un dato — peraltro immediatamente rientrato al finanziamento successivo — attribuibile secondo fonti a una maggior provvista da parte delle banche spagnole.

** “Può anche essere che gli sviluppi della situazione catalana portino a un nuovo aumento delle richieste delle banche spagnole”, conclude il tesoriere. “Ma onestamente non credo, d’altra parte anche il picco di ottobre è stato assolutamente passeggero”.

** Sul fronte tassi Bce, restano assolutamente ferme le aspettative: la curva dei futures Eonia continua infatti a non attribuire una probabilità apprezzabile di rialzo del tasso sui depositi overnight prima del 2019.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below