2 novembre 2017 / 18:01 / un mese fa

Pensioni, resta aumento età ma apertura su lavori pesanti - Padoan

ROMA, 2 novembre (Reuters) - Il principio dell‘adeguamento dell‘età pensionabile alle aspettative di vita resta immutato ma il governo è disponibile a discutere con il sindacato eccezioni per i lavoratori impiegati in attività gravose.

Lo ha detto il ministro dell‘Economia, Pier Carlo Padoan, al termine dell‘incontro di oggi con i leader di Cgil, Cisl e Uil e i ministri del Lavoro e della Pubblica amministrazione.

L‘incontro era presieduto dal premier Paolo Gentiloni.

“Il primo principio è che l‘adeguamento [dell‘età pensionistica alle aspettative di vita] rimane confermato ed è un pilastro del meccanismo previdenziale del nostro Paese”, ha detto Padoan.

“Detto questo, abbiamo stabilito di avviare un tavolo che riguarderà la possibilità di distaccare le categorie che svolgono lavori gravosi dal meccanismo automatico di adeguamento”, ha aggiunto.

Il vincolo, ha precisato il minsitro, resta la sostenibilità del bilancio pubblico.

La legge Fornero prevede che dal 2019 l‘età pensionabile salità a 67 anni in base ai recenti dati Istat, secondo cui l‘aspettativa di vita è aumentata di 5 mesi.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below