26 ottobre 2017 / 09:20 / in un mese

Mossi Ghisolfi, interesse per asset Usa in Chapter 11 - fonti

FRANCOFORTE/MILANO, 26 ottobre (Reuters) - Il gruppo chimico italiano Mossi Ghisolfi sta attirando l‘interesse di diversi potenziali compratori per gli asset Usa, che si trovano nella fattispecie del Chapter 11.

E’ quanto dicono varie fonti vicine alla situazione.

Gli asset in vendita, secondo le fonti, potrebbero valere fino a 1 miliardo di dollari, ma l‘iter potrebbe richiedere un po’ di tempo.

Rothschild, aggiungono le fonti, sta seguendo il deal.

Una delle fonti indica Indorama, Reliance Industries e Alpek come soggetti interessati.

L‘operazione è particolarmente complessa perché include una ristrutturazione del debito e, di conseguenza, il controvalore complessivo, secondo una delle fonti, sarebbe pari a 2-3 miliardi di dollari.

La holding M&G Finanziaria ha presentato domanda di ammissione al concordato preventivo.

Il riassetto delle attività in Italia, che dovrebbe ugualmente passare attraverso la cessione di asset, viene gestito da Mediobanca, dice una fonte.

I soggetti citati non hanno voluto commentare o non è stato possibile avere un commento.

(Arno Schuetze e Stephen Jewkes)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below