24 ottobre 2017 / 10:57 / 2 mesi fa

PUNTO 3-2i Rete Gas colloca bond 550 mln per acquisizione Gas Natural Italia

(Riscrive con dettagli pricing, aggiunge contesto, commento, cambia titolo)

LONDRA/MILANO, 24 ottobre (Reuters) - 2I Rete Gas ha collocato oggi un‘obbligazione da 550 milioni di euro finalizzata tra le altre cose al finanziamento della recente acquisizione della rete di distribuzione in Italia della spagnola Gas Natural.

Lo riporta il servizio Ifr di Thomson Reuters.

Alla chiusura dei book gli ordini sono ammontati a poco più di 850 milioni: una domanda dunque tiepida -- inferiore a due volte l‘importo emesso -- rispetto a quanto visto nelle numerose emissioni italiane recenti, non solo nel comparto utility.

DOMANDA

Nelle ultime due settimana in Italia hanno collocato Snam con un domanda oltre due volte l‘offerta, A2a sei volte, Iren cinque volte, Salini Impregilo oltre cinque volte, nonché Esselunga con una domanda oltre otto volte l‘importo collocato.

Secondo quanto spiega a Ifr un banchiere non coinvolto nell‘emissione, man mano che ci si avvicina al meeting Bce di giovedì -- che dovrebbe annunciare come proseguirà il Qe dopo la scadenza di dicembre 2017 -- “gli investitori potrebbero essere più portati all‘attesa piuttosto che a comprare nuova carta, specialmente se non offri grandi premi rispetto alle ultime operazioni”.

“Alla prima indicazione di stamattina il titolo offriva circa 15 punti base di concessione, un inizio piuttosto aggressivo” aggiunge il banchiere.

PRICING

Il nuovo bond 2i Rete Gas -- scadenza 31 ottobre 2027 -- è stato prezzato alla pari con cedola e rendimento a 1,608%, ovvero 70 punti base sopra il tasso midswap. Una prima indicazione di rendimento era stata fornita stamane tra 75 e 80 pb, poi rivista tra 70 e 75.

L‘operazione è stata gestita da Bank of America Merrill Lynch, Barclays, Bnp Paribas, Mediobanca, Societe Generale e UniCredit.

2i Rete Gas, società italiana di distribuzione del gas controllata da F2i Sgr, ha rating Baa2 per Moody’s e BBB per S&P.

ACQUISIZIONE

A metà ottobre l‘emittente ha finalizzato l‘acquisizione della rete distributiva italiana di Gas Natural (ovvero le due società Gas Natural Italia Spa e Nedgia Spa) per la cifra di 727 milioni di euro.

Oltre che per finanziare l‘acquisizione, i proventi dell‘emissione saranno utilizzati anche per scopi aziendali generici, aggiunge Ifr.

Nel corso del 2017 2i Rete Gas ha già collocato un bond: un‘operazione da 435 milioni ad agosto 2026 lo scorso febbraio, associata al riacquisto di un pari importo di obbligazioni proprie sulle scadenze luglio 2019 e gennaio 2020. A questi si aggiunge un ulteriore titolo giugno 2024 in circolazione da 600 milioni, per un controvalore residuo sui quattro bond di circa 1,66 miliardi complessivi.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below