6 ottobre 2017 / 10:06 / 2 mesi fa

MONETARIO-Brevissimi immobili, aumenta eccesso liquidità dopo fine trimestre

MILANO, 6 ottobre (Reuters) - Stabile intorno al riferimento sui depositi la parte brevissima della curva dei tassi sul mercato interbancario, forte anche di un nuovo incremento della liquidità in eccesso dopo la chiusura del trimestre, coincidente anche con i riversamenti fiscali italiani.

** Il materasso dei fondi in eccesso risultava ieri sera di poco inferiore ai 1.800 miliardi di euro, circa 100 miliardi oltre i livelli della scorsa settimana.

** Estendendo lo sguardo ai tassi più a lungo termine, proseguono intanto gli aggiustamenti delle posizioni in vista del consiglio Bce di fine mese, con gli ‘Ecb watcher’ che si esercitano nell‘anticipazione delle nuove mosse sul Qe.

** Pubblicato ieri, il rendiconto della riunione di settembre ha messo in evidenza come i banchieri abbiano già discusso dei pro e dei contro dei singoli scenari in vista del ‘tapering’.

** “Una decisione definitiva o almeno parziale sul rientro dal Qe è ampiamente scontata ed è stata annunciata in maniera irrevocabile, ma ancora mancano i dettagli” commenta l‘operatore di una tesoreria italiana.

** Di questa mattina invece l‘annuncio di Francoforte relativo ai nuovi dati più dettagliati sugli acquisti di carta coprorate da oggi pomeriggio, statistica che verrà aggiornata due volte all‘anno in risposta alla richiesta di maggiore trasparenza.

** Tra le notizie più rilevanti della settimana in particolare evidenza quella sulle nuove linee guida Bce circa la copertura dei crediti deteriorati di nuova classificazione, commentata soltanto ieri da una fonte vicina a Banca d‘Italia.

** Condiviso dall‘Abi, l‘auspicio di Via Nazionale è quello di un approccio più morbido rispetto a quanto sembra emergere dalla vigilanza Bce: le nuove regole dovrebbero essere applicate escusivamente sul nuovo stock, in maniera graduale in termini di calendario per evitare di soffocare la ripresa del credito in una fase in cui l‘economia è ancora in fase di ripresa.

** Sullo stesso tema e nella medesima direzione si è appena espresso anche Antonio Tajani in un intervento romano.

** Sempre di questa mattina, nel frattempo, i dati di Banca d‘Italia su settembre relativi all‘esposizione ai finanziamenti Bce e al debito Target2, quest‘ultimo balzato al nuovo record della serie. e

** Intorno alle 12 su General Collateral Italia l‘overnight vale -0,4%, tom/next a -0,405% e spot/next a -0,415%.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below