5 ottobre 2017 / 11:24 / 2 mesi fa

Banche, commissione approva regolamento, polemiche su poteri Casini

ROMA, 5 ottobre (Reuters) - Alla prima riunione dopo l‘insediamento, la commissione d‘inchiesta sul sistema bancario ha approvato questa mattina il regolamento interno, con le opposizioni che contestano gli eccessivi poteri del presidente, Pier Ferdinando Casini.

Nel mirino finisce soprattutto il potere di stabilire l‘ammissibilità o meno delle domande ai soggetti auditi.

“In questo modo, Casini potrà autorizzare un testimone a non rispondere a questioni poste da un commissario impedendo di fatto la ricerca della verità”, dice Giovanni Paglia di Sinistra italiana.

Ad oggi non è ancora chiaro fino a che punto i membri potranno andare a ritroso negli anni durante l‘attività di indagine.

Il Movimento 5 stelle chiede di ascoltare il presidente della Bce, Mario Draghi, che da governatore di Bankitalia ha autorizzato Mps ad acquisire Antonveneta senza due diligence, nel 2007.

Il calendario delle audizioni non è stato finalizzato.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below