4 ottobre 2017 / 13:37 / tra 2 mesi

Turnaround, a breve risposta banche ristrutturazione Canepa, DeA Ccr in pista

MILANO, 4 ottobre (Reuters) - E’ attesa nei prossimi giorni l‘individuazione della strada per ristrutturare il debito e rilanciare Canepa, azienda attiva nella produzione serica di fascia alta.

E’ quanto dice a Reuters una fonte vicina alla situazione.

Ieri, dice la fonte, “è stata inviata alle banche creditrici la proposta di ristrutturazione del debito”. Il piano prevede un prestito di 15 milioni di euro erogato da D.E. Shaw, investitore Usa con oltre 43 miliardi di dollari in gestione.

La proposta inviata alle banche (UniCredit, Intesa Sanpaolo, Ubi e Credito Valtellinese), secondo la fonte, contempla una separazione della parte immobiliare da quella operativa. Si passerebbe attraverso la procedura fallimentare, probabilmente ricorrendo all‘articolo 182 bis. La famiglia, scegliendo questa strada, resterebbe alla guida.

La risposta degli istituti di credito è attesa “nei prossimi giorni”. Resta in campo, però, l‘ipotesi che le banche optino per conferire il debito a DeA Corporate Credit Recovery (DeA Ccr), fondo gestito da IDeA Capital Funds Sgr che si occupa di operazioni di turnaround. Questa seconda strada comporterebbe un ingresso del fondo nel capitale e, presumibilmente, la presa di possesso delle leve operative.

Con sede a San Fermo della Battaglia (Como), Canepa è gravata da un indebitamento vicino ai 90 milioni, maturato in occasione del family buyout che nel 2008 fa ha portato Elisabetta Canepa e i due figli a controllare il 100% della società. Il fatturato attuale si aggira attorno ai 90 milioni e l‘ebitda è sceso a circa 4 milioni.

Cominciato nel marzo scorso, con la raccolta delle manifestazioni d‘interesse (si sono fatti avanti, tra gli altri, Tages, Vam Investments, Oxy Capital e QuattroR), il percorso di ristrutturazione/risanamento ha incontrato diversi ostacoli, col risultato che l‘azienda, sebbene sana dal punto di vista industriale, è entrata in una spirale fatta di difficoltà a pagare i fornitori e clienti che si allontanano.

I soggetti citati non hanno voluto commentare o non è stato possibile avere una dichiarazione.

(Massimo Gaia)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana, con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon le parole “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below