October 2, 2017 / 4:11 PM / 10 months ago

Fabbisogno statale settembre 15,8 mld, beneficia di proventi diritti frequenze

ROMA, 2 ottobre (Reuters) - Nel mese di settembre 2017 il settore statale ha registrato un fabbisogno statale di 15,8 miliardi di euro, un livello pressoché analogo a quello dello stesso mese del 2016 (15,581 miliardi).

Lo si legge in una nota del Ministero dell’Economia.

Il fabbisogno dei primi nove mesi dell’anno in corso si attesta a 55,978 miliardi, con un aumento di circa 10,2 miliardi rispetto al periodo gennaio-settembre 2016.

Il dato del mese di settembre, scrive il Mef, “ha beneficiato dell’incasso di circa 1.900 milioni di proventi della proroga dei diritti d’uso delle frequenze 900 e 1800 Megahertz, con autorizzazione al cambio di tecnologia”.

A settembre “gli incassi fiscali sono risultati in diminuzione rispetto al corrispondente mese del 2016, riflettendo, in particolare, le modalità di pagamento del canone Rai ... I pagamenti delle amministrazioni centrali si sono complessivamente attestati sugli stessi livelli del mese di settembre 2016, mentre i prelevamenti netti dai conti intestati agli enti territoriali hanno registrato una flessione di oltre 700 milioni”.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”. Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below