September 28, 2017 / 8:12 AM / in 8 months

Beni stabili, mandato per bond senior 5-7 anni da minimo 300 mln euro

MILANO, 28 settembre (Reuters) - Beni Stabili ha dato mandato alle banche per valutare l’emissione di un bond senior non garantito denominato in euro, per un importo minimo di 300 milioni e una scadenza prevista tra 5 e 7 anni.

E’ quanto ha fatto sapere la società in una nota in cui precisa che la possibile emissione sarebbe riservata esclusivamente a investitori istituzionali.

“L’operazione prevista rientrerebbe all’interno della strategia di diversificazione delle fonti di finanziamento della società, secondo quanto previsto dalle sue linee guida strategiche e a seguito dell’ottenimento di un rating di credito da Standard & Poor’s (BBB-, con outlook stabile), annunciato in precedenza quest’anno”, si legge nella nota.

Incaricati dell’organizzazione degli incontri con gli investitori e quali joint lead managers della potenziale emissione sono Banca Imi, Bnp Paribas, Crédit Agricole, Société Générale e UniCredit.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below