September 25, 2017 / 9:56 AM / a year ago

BTP virano in positivo ma soffrono su Bund dopo voto Germania

    MILANO, 25 settembre (Reuters) - Dopo una partenza
all'insegna delle debolezza, il mercato obbligazionario italiano
ha gradualmente azzerato le perdite e a metà seduta è in
frazionale rialzo anche se si allarga il premio al rischio sul
Bund, con gli investitori che valutano l'esito della tornata
elettorale in Germania. 
    ** La cancelliera Angela Merkel ha conquistato un quarto
mandato ma i conservatori hanno visto erodere fortemente i loro
consensi a vantaggio dell'estrema destra anti-euro e
anti-immigrati, mentre gli attuali partner di governo
socialdemocratici, scesi al 20,7%, il minimo dal Dopoguerra, si
sono dichiarati indisponibili a una riedizione della Grosse
Koalition.
    ** L'unica alleanza di governo percorribile sarebbe dunque
quella tra conservatori, liberali e verdi, che però hanno
sensibilità e posizione molto diverse su alcuni temi chiave, tra
cui quello di una maggiore integrazione europea.
    ** Il tasso del decennale italiano, dopo una
puntata in apertura in area 2,14%, massimo da fine luglio,
scende intorno alle 11,30 scende a 2,096% da 2,106% della
chiusura. 
    ** Lo spread con l'analoga scadenza del Bund sale a 169
punti base da 166 punti base del finale di seduta di venerdì
, dopo una punta a 170 punti base, massimo dal 4
settembre, a segnalare la fase di avversione a rischio vista la
concreta prospettiva di una fase d'incertezza.
    ** Secondo Piero Grilli, responsabile del trading sui titoli
di Stato di Banca Akros, l'evoluzione del quadro politico
tedesco è destinata a essere un driver di lungo periodo. "Il
timore è che Merkel possa essere condizionata da un clima
interno anti-europeo e da alleati che hanno posizioni molto
contrastanti sull'idea di una maggiore integrazione",
sottolinea.
    ** In particolare, i liberali così come parte della Cdu/Csu,
si oppongono a una maggiore integrazione finanziaria della zona
euro, ricorda una nota di Morgan Stanley. Sempre i liberali
hanno un atteggiamento più intransigente nei confronti delle
concessioni sul debito alla Grecia. 
    ** D'altra parte, è il ragionamento, una situazione di
incertezza politica in Germania potrebbe indurre la Banca
centrale europea a un maggior attendismo nell'avvio di un
percordo di riduzione dello stimolo monetario. "Per questo il
mercato mostra una certa prudenza nel prendere posizione in
maniera decisa", prosegue Grilli.
    ** Sul punto, qualche indicazione potrebbe arrivare
dall'audizione del numero uno Bce Mario Draghi al parlamento
europeo, in agenda oggi alle 15.
    
    VERSO ASTE
    ** La settimana si preannuncia piuttosto intensa sul fronte
del primario. In serata il ministero dell'Economia annuncerà i
dettagli delle aste a a medio-lungo termine (attesa l'offerta di
Btp a 5 e 10 anni e Ccteu) di giovedì 28 settembre, che
chiuderanno la tornata di collocamenti di fine mese. 
    ** Domani intanto, il ministero dell'Economia metterà a
disposizione fino 3 miliardi in Ctz e Btpei, mentre
mercoledì 27 saranno offerti 6 miliardi Bot semestrali contro
6,5 in scadenza. In serata verrà
diffuso anche il piano di emissioni trimestrali: UniCredit si
aspetta l'annuncio di un nuovo Ctz, che potrebbe essere offerto
a novembre.
    ** Sempre secondo UniCredit, ottobre sarà un mese piuttosto
pesante per gli indicizzati: "Ci aspettiamo un nuovo Btp Italia
(l'annuncio arriverà a breve) e non ci saranno rimborsi sui
linker (quelli del Btp Italia sono attesi a novembre)", scrive
Chiara Cremonesi.
 ============================ 11,30 ============================
 FUTURES BUND GIUGNO                   161,77   (+0,65)  
 FUTURES BTP  GIUGNO                   135,11   (+0,14)  
 BTP 2 ANNI  (MAG 19)                 108,467  (-0,012)  -0,134%
 BTP 10 ANNI (GIU 27)                 100,989  (+0,073)   2,097%
 BTP 30 ANNI (MAR 47)                  89,547  (+0,315)   3,281%
 ========================= SPREAD (PB)===========================
 
 ---------------------  ---------------  ----------   PRECEDENTE
                                                      
 TREASURY/BUND 10 ANNI                           183         181
 BTP/BUND 2 ANNI                                  58          56
 BTP/BUND 10 ANNI                                169         166
 minimo                                        166,3       163,2
 massimo                                       170,0       166,0
 BTP/BUND 30 ANNI                                210         207
 BTP 10/2 ANNI                                 223,1       225,6
 BTP 30/10 ANNI                                118,4       120,0
 ================================================================
    
     
    
    Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana
con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono
digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama
Italia" 
    
    Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia 
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below