25 settembre 2017 / 09:05 / tra 3 mesi

Grecia, Stati membri Ue decidono chiusura procedura deficit eccessivo

BRUXELLES, 25 settembre (Reuters) - I Paesi dell‘Unione europea hanno deciso di chiudere la procedure d‘infrazione per deficit eccessivo contro la Grecia, a seguito del miglioramento della posizione fiscale del Paese.

Gli Stati Ue si sono allineati alla raccomandazione giunta in tal senso dalla Commissione.

“Dopo molti anni di gravi difficoltà le finanze della Grecia si trovano in una situazione molto migliore. La decisione odierna è dunque la benvenuta” dichiara in una nota il ministro delle Finanze dell‘Estonia, Paese che detiene la presidenza di turno dell‘Ue, Toomas Toniste.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below