7 settembre 2017 / 15:57 / 16 giorni fa

Grecia "pronta e determinata" a uscire da programma bailout in 2018 - Tsipras

ATENE, 7 settembre (Reuters) - La Grecia è “pronta e determinata” a uscire dal programma di sostegno finanziario messo a punto dai creditori internazionali nell‘agosto dell‘anno prossimo. Lo dice il primo ministro Alexis Tsipras dopo un bilaterale con il presidente francese Emanuel Macron.

Il terzo programma di salvataggio coordinato da Unione europea e Fondo monetario internazionale messo a disposizione di Atene dal 2010 a questa parte si chiude ad agosto 2018.

“Siamo perfettamente pronti e determinati a procedere e sono certo che anche i nostri creditori internazionali siano dello stesso parere, di evitare ostacoli e ritardi” dichiara.

“E’ importante non soltanto per la Grecia ma per l‘Europa: la fine della crisi greca segnerà il passaggio dell‘Europa a una nuova fase di minore incertezza”, aggiunge.

Sempre secondo Tsipras l‘Europa dovrebbe essere in grado di risolvere i propri problemi in maniera autonoma, costituendo le proprie istituzioni e usando i propri strumenti senza necessariamente chiedere aiuto a terzi. Il riferimento è chiaramente al ruolo Fmi durante la crisi finanziaria greca.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below