23 agosto 2017 / 13:36 / 3 mesi fa

Bce, Weidmann chiede fine rapida e ordinata Qe - Boersen Zeitung

BERLINO, 23 agosto (Reuters) - Il governatore della Bundesbank Jens Weidmann ritiene opportuno un abbandono ordinato e veloce del programma acquisto asset da parte della Banca centrale europea.

Lo ha detto dello stesso Weidmann, che siede nel consiglio Bce, in un‘intervista a ‘Boersen Zeitung’, precisando che la fine del Qe non deve però avvenire dall‘oggi al domani.

“Sulla base delle stime di giugno, non c‘è bisogno a mio parere di ulteriori misure per l‘anno prossimo, e in particolare non occorre estendere il programma di acquisti”, ha affermato.

Secondo Weidmann, l‘inflazione continuerebbe comunque a salire verso il target Bce e anche senza l‘acquisto titoli la politica dell‘istituto centrale europeo resterebbe espansiva.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below