23 agosto 2017 / 08:51 / tra 3 mesi

BTP-Tasso decennale balza a 2,15%, spread su Bund a nuovi massimi da metà luglio

MILANO, 23 agosto (Reuters) - Il tasso dedecennale di riferimento italiano ha accelerato il rialzo a partire dalle 9,30, proseguendo sulla strada della debolezza che ha caratterizzato anche la scorsa seduta.

Attorno alle 10,45, il benchmark a 10 anni rende 2,150% da una chiusura ieri a 2,101%, lo spread con il Bund della medesima scadenza si attesta invece a 174 punti base da una chiusura ieri a 171 punti base.

“E’ un trend che dura almeno da ieri. I driver che mi sembra di individuare in questo periodo sono prevalentemente tre per i Btp: prese di profitto dopo i precedenti rialzi dei prezzi, le parole di Berlusconi, l‘attesa delle aste di fine mese” dice un trader italiano.

Starebbero dunque ancora pesando sul mercato le parole di Silvio Berlusconi che in un‘intervista rilasciata domenica a ‘Libero’ segnalava il suo sostegno all‘idea di una doppia valuta.

Il Tesoro italiano annuncerà oggi i quantitativi di Ctz in asta il 28 agosto.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below