24 agosto 2017 / 16:38 / tra 3 mesi

Mps, da cds valutazione azioni a circa 50% prezzo conversione bond

di Giulio Piovaccari e Danilo Masoni

MILANO, 24 agosto (Reuters) - I credit default swap sul debito subordinato di Montepaschi, convertito in azioni nell‘ambito del salvataggio finalizzato a fine luglio, proiettano un valore di queste ultime -- attualmente sospese dalle contrattazioni -- intorno alla metà del prezzo di conversione e di un terzo inferiore a quello pagato dal Tesoro.

Un‘indicazione confermata dal mercato over the counter del titolo, che vede prezzi attorno a 4,20 euro per azione.

In base alla curva dei cds sul debito subordinato di Mps, costruita su terminale Reuters, il contratto a cinque anni mostra infatti una quotazione (upfront, ovvero con pagamento immediato) con mid point in area 51%; costa cioè circa la metà del valore del titolo, 51 punti su 100, assicurarsi contro il suo default.

Non è possibile sapere quanto ampi siano attualmente i volumi sul derivato.

CONVERSIONE

A fine luglio sono entrati in vigore i decreti che disciplinano la ricapitalizzazione precauzionale di Mps, attraverso anche la conversione in azioni dei bond subordinati dell‘istituto (burden sharing).

Il piano vede la conversione dei bond junior in azioni al prezzo di 8,65 euro per un importo di circa 4,473 miliardi (i Tier1 vengono convertiti al 75% del loro valore nominale, i Tier2 al 100%; il cosiddetto bond ‘fresh’ al 18%). La parte di aumento di capitale riguardante il Tesoro avviene a 6,49 euro per azione per un totale di 3,85 miliardi.

“Se comprare un cds sui bond subordinati mi costa la metà del valore, vuol dire che il mercato attribuisce alle azioni frutto della conversione dei subordinati un valore di circa il 50% rispetto al prezzo cui vengono pagate” spiega a Reuters un trader.

MERCATO OTC

Secondo tre operatori sentiti da Reuters, sul mercato over the counter l‘azione Mps viene quotata intorno a 4,20 euro, con bid e ask compresi tra 4,14 e 4,35.

Anche in questo caso non è difficile sapere se le quotazioni siano accompagnate da scambi e di che portata, ma uno degli operatori parla di un mercato “già profondo”.

Si tratterebbe ad ogni modo di un valore di circa la metà rispetto agli 8,65 euro della conversione dei bond junior e ben inferiore ai 6,49 euro pagati dal Tesoro.

“Qualche istituzionale, viste le incertezze che ci sono sulla valutazione della banca post salvataggio, preferisce uscire già adesso, registrando una perdita certa piuttosto che subire la probabile volatilità del titolo dopo il rientro in Borsa” commenta un addetto ai lavori.

Un ulteriore trader conferma che un cds in area 50% e un‘azione che quota sul mercato Otc attorno a 4,20 euro “sono due indicazioni tra loro coerenti su quella che potrebbe essere la valutazione delle azioni Mps post salvataggio” e non danno spazi ad arbitraggi, pur invitando a predere comunque tali quotazioni “con le molle”.

Secondo le anticipazioni dei vertici, le azioni Mps dovrebbero tornare a quotare a piazza Affari in autunno.

Il Mef controlla attualmente il 52,18% di Mps dopo essere entrato a fine luglio nella banca nell‘ambito della precautionary recapitalization. La quota in mano al ministero è destinata a salire fino a 70% con l‘acquisto delle azioni derivanti dal burden sharing degli obbligazionisti junior retail.

ASTA

Intanto lo scorso 4 agosto l‘Isda, l‘associazione internazionale degli operatori del mercato dei derivati, ha stabilito che il provvedimento del governo sui bond Mps ha rappresentato un ‘credit event’ in grado di far scattare il diritto al pagamento dei cds. L‘Isda ha quindi annunciato l‘asta (la cui data resta da definire) per la determinazione del prezzo dei cds.

I possessori dei cds hanno dunque diritto a ricevere 100 ma dovranno retrocedere al venditore della protezione il valore del bond sottostante come emerso dall‘asta.

“Le quotazioni attuali dei cds danno indubbiamente una prima indicazione di massima sull‘esito dell‘asta, ma in diversi casi in passato il risultato è stato anche molto diverso da quello che si attendeva” avverte un terzo operatore sentito da Reuters.

-- Ha collaborato Massimo Gaia

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below