28 luglio 2017 / 09:54 / 5 mesi fa

MONETARIO-Fine mese senza tensioni, salgono tassi su mercato in dlr

MILANO, 28 luglio (Reuters) - La scadenza di fine mese è priva di tensioni sul mercato monetario della zona euro, protetto da un eccesso di liquidità ormai stabilmente nell‘ordine dei 1.650 miliardi.

** Alle ore 10,40, su General Collateral Italia il tom/next, la scadenza che lavora sul primo agosto, scambia -0,415%, sotto la soglia della deposit facilty Bce; su livelli analoghi scambiano anche l‘overnight (-0,405%) e lo spot/next (-0,410%), che ha già superato lo scavalco.

** “Su euro il fine mese non ha generato variazioni e non ne genererà neanche nella seduta conclusiva di luglio, quella di lunedì 31” commenta un tesoriere.

** Qualche tensione legata allo scavalco si registra invece sul mercato in dollari, dove le condizioni di liquidità e tassi sono da tempo progressivamente più stringenti rispetto alla zona euro. “Qui le scadenze che lavorano sullo scavalco mostrano un rialzo nell‘ordine dell‘1,50%-1,60%”, osserva il tesoriere.

** In settimana la Bce ha collocato fondi per 7,350 miliardi nel finanziamento principale (Mro), in lieve aumento rispetto ai 6,828 in scadenza, e 2,860 miliardi di liquidità a tre mesi, anche in questo caso con un leggero aumento rispetto alla cifra in rientro (1,470 miliardi) .

** I dati sulle standing facility Bce relativi alla seduta di mercoledì 26 hanno evidenziato richieste di prestiti overnight per 1,216 miliardi, un importo consistente (rispetto a numeri che in un periodo di liquidità estremamente abbondante non vanno in genere oltre poche centinaia di milioni) ma già rientrato nella seduta successiva.

** “È stato un dato anomalo ma, considerando che già il giorno dopo i prestiti sono rientrati nella normalità, tenderei ad attribuirlo a qualche problema tecnico di un operatore sul funding in quella seduta precisa” spiega il tesoriere.

** Restano sostanzialmente stazionarie le proiezioni del mercato sui tassi Bce, a poco più di una settimana dall‘ultimo meeting di Francoforte. Facendo riferimento a una quotazione Eonia spot a -0,3610%, la curva future attribuisce una probabilità apprezzabile a un rialzo di 10 pb del tasso sulla deposit facility Bce non prima della prossima estate; al momento un intervento sul tasso viene completamente prezzato solo dal meeting di ottobre 2018.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below