22 giugno 2017 / 13:44 / 6 mesi fa

Telecom Italia, ingresso Iliad su mercato è neutrale per rating-Moody's

MILANO, 22 giugno (Reuters) - L‘ingesso della francese Iliad sul mercato italiano della telefonia mobile avverrà in maniera aggressiva, ma avrà un impatto soprattutto su Wind/3 piuttosto che su Vodafone o Telecom Italia,, per il cui rating sarà neutrale.

È l‘opinione dell‘analista Tlc di Moody’s Carlos Winzer, che prevede lo sbarco dell‘operatore francese in Italia tra fine 2017 e inizio 2018, con una quota di mercato che nel giro di 24 mesi potrebbe salire fino al 10%.

Secondo Moody’s il mercato tlc italiano dopo 4-5 anni molto difficili è ora in ripresa, con una crescita stabile dei ricavi complessivi che offre spazi sufficienti per quattro operatori. Secondo quanto riferito a Reuters da fonti, Iliad punta a conquistare un quarto del mercato tlc italiano.

“Supponendo una replica di quanto fatto in Francia, la strategia di Iliad sarà di tariffe molto trasparenti e prezzi bassi, con una struttura aziendale molto leggera” spiega Winzer. “Low price, low cost e low quality, con l‘obiettivo di guadagnare quote di mercato nel più breve tempo possibile”.

Ma l‘analista aggiunge che, oltre ai prezzi, fattori concorrenziali fondamentali lo sono diventati anche velocità, capacità, affidabilità e sicurezza della rete, insieme alla possibilità offerta di immagazzinare informazioni nel ‘cloud’.

“Telecom o Vodafone stanno accelerando gli investimenti su questo fronte e questo dovrebbe permettergli di conservare la fascia medio alta del mercato, respingendo la concorrenza di Iliad” osserva Winzer. “Wind/3 è invece l‘operatore con la clientela più sensibile ai prezzi, quindi quello che probabilmente perderà più clienti a favore di Iliad”.

L‘ingresso di Iliad sarà dunque “rating neutral” per Telecom, “proprio perché l‘AD Cattaneo sta portando avanti la strategia giusta: aumento della spesa per investimenti, riduzione del leverage, taglio dei costi operativi” afferma l‘analista, “anche se inevitabilmente causerà una riduzione della crescita dei ricavi”.

Moody’s ha un rating Ba1 su Telecom Italia, primo livello sotto la soglia dell‘investment grade. Ad inizio maggio l‘outlook è stato alzato a neutrale da negativo.

Da questo punto di vista Winzer giudica positivamente il sostegno dato dal governo a Open Fibre -- la società controllata da Enel a Cdp che ha vinto il bando per realizzare e gestire la rete pubblica -- “che ha dato la sveglia a Telecom sugli investimenti”.

“Da questo punto di vista l‘obiettivo del governo di indurre Telecom ad accelerare sugli investimenti è stato raggiunto” conclude.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below