22 giugno 2017 / 10:44 / tra 3 mesi

Sole 24 ore, banche sottoscrivono proroga standstill su debito fino a 15 novembre

MILANO, 22 giugno (Reuters) - Gli istituti finanziatori de Il Sole 24 Ore hanno sottoscritto con l‘azienda editoriale gli accordi di proroga dello standstill con cui hanno assunto l‘impegno di non esigere il rimborso delle rispettive esposizioni e – con riferimento alle linee a breve termine in essere – mantenerne l‘operatività al fine di finanziare l‘attività della società.

E’ quanto si legge in un comunicato.

Tali accordi verranno a scadere il prossimo 15 novembre.

Entro quella data, spiega la nota, il Cda ritiene che, da un lato, la società avrà completato l‘operazione di ricapitalizzazione e rafforzamento patrimoniale in corso - tramite realizzazione dell‘aumento di capitale e l‘esecuzione dell‘operazione di valorizzazione dell‘Area “Formazione ed Eventi” - e, dall‘altro, saranno stati sottoscritti gli accordi con le banche finanziatrici in merito alla nuova linea revolving.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below