21 giugno 2017 / 16:22 / 3 mesi fa

Open Fiber verso finanziamento ponte da 500 mln per posa banda larga - fonti

MILANO/LONDRA, 21 giugno (Reuters) - Open Fiber, società per le infrastrutture in banda larga controllata da Enel e Cassa depositi e prestiti, sta per ottenere un finanziamento ponte da 500 milioni di euro a sostegno della posa della rete internet a banda larga.

Lo riferiscono tre fonti, precisando che l‘operazione dovrebbe essere perfezionata nell‘arco delle prossime settimane, comunque entro l‘estate.

Secondo due delle fonti, il prestito verrà sottoscritto da UniCredit, Societe Génerale e Bnp Paribas.

La società -- sempre a quanto riferiscono le fonti -- cercherà poi di mettere insieme un pacchetto di project finance con gli istituti di credito dell‘importo complessivo di circa 3,5 miliardi, uno dei più elevati in Europa negli ultimi anni.

L‘intento sarebbe secondo una fonte quello di perfezionare questo pacchetto entro fine anno.

Enel non ha voluto commentare.

(Stephen Jewkes, Stefano Berra)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below