16 giugno 2017 / 08:23 / 5 mesi fa

Grecia, Bce: maggior chiarezza su debito prima di inserire Atene in Qe - fonte

FRANCOFORTE, 16 giugno (Reuters) - La Banca centrale europea chiede maggior chiarezza sulle modalità dell‘alleggerimento del debito che i creditori interzionali concederebbero alla Grecia per inserire il Paese nel suo programma di acquisto titoli.

E’ quanto ha detto una fonte vicina alla vicenda.

All‘Eurogruppo di ieri è stato raggiunto un accordo parziale sulla sorte di Atene con la zona euro che sblocca nuovi aiuti per 8,5 miliardi in un riconoscimento degli sforzi fatti da Atene sul fronte delle riforme e dei tagli.

“E’ un passo molto positivo nella giusta direzione ma è necessaria una maggior chiarezza sul debito per inserire la Grecia nel Qe”, spiega la fonte. “Abbiamo bisogno di più dettagli sulle misure per il debito”.

La Bce ha ribadito più volte la necessità di rendere sostenibile nel lungo periodo il debito greco per inserire Atene nel Qe ma questo passaggio richiederebbe impegni specifici sull‘alleggerimento del debito stesso.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below