15 giugno 2017 / 13:42 / tra 6 mesi

Grecia, Francia per accordo oggi, resta idea di legare aiuti a Pil

LUSSEMBURGO, 15 giugno (Reuters) - Parigi vuole che i creditori internazionali della Grecia raggiungano in serata in accordo sulle misure di alleggerimento del debito e resta in discussione l‘idea di mettere gli aiuti in ralazione al concreto andamento della crescita econiomica.

Lo dice il ministro delle Finanze Bruno Le Maire.

“La mia proposta, la proposta francese, resta naturalmente ancora in discussione. Siamo qui in Lussemburgo con l‘intenzione concreta di trovare un accordo per i cittadini greci. Ci tengo molto si arrivi a un‘intesa perché è nell‘interesse di tutte le parti, di tutte le parti europee”, commenta.

“Penso questo sia il momento giusto, è tempo di trovare un accordo ed è tempo che tutti facciano un passo avanti, un piccolo passo avanti nella direzione giusta”, aggiunge parlando con i giornalisti all‘ingresso dei lavori dell‘Eurogruppo.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below