4 giugno 2017 / 16:31 / 4 mesi fa

Italia, mercati nervosi perché legge elettorale non c'è ancora - Visco

TRENTO, 4 giugno (Reuters) - I mercati finanziari sono nervosi a causa dell‘incertezza politica in Italia, in particolare per la mancanza di chiarezza su quella che sarà la prossima legge elettorale.

Lo sostiene il governatore di Bankitalia Ignazio Visco, intervenuto a Trento al Festival dell‘Economia.

“Non è il mio mestiere (...) non è neanche chiaro che sistema si sta proponendo, quindi è ovvio che bisogna capire meglio”, ha detto Visco rispondendo a una domanda sulla possibilità che un sistema elettorale proporzionale possa essere interpretato dai mercati come un elemento di ostacolo nel percorso di risanamento dei conti pubblici.

“Non sono in grado di capire come i mercati risponderanno e a cosa. Io credo che rispondano molto all‘incertezza e immagino che dicano: fate una riforma e mettetela in chiaro così la capiremo, per ora non la capiamo e possiamo essere nervosi per questo” ha osservato il governatore.

Nell‘ultima settimana si sono intensificate le ipotesi di elezioni politiche in Italia anticipate all‘autunno, con i maggiori partiti che appaiono orientati ad accordarsi su un nuovo sistema di voto di tipo proporzionale.

(Giulio Piovaccari)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below