10 maggio 2017 / 12:46 / tra 6 mesi

Bce verso modifica messaggio, 'rischi di coda' arretrano - Draghi

L‘AIA, 10 maggio (Reuters) - La Bce modificherà il proprio messaggio ultra accomodante di politica monetaria in quanto i ‘tail risk’, i cosiddetti rischi di coda, di una discesa dell‘inflazione arretrano e l‘economia della zona euro migliorano.

Lo ha detto il presidente della Bce Mario Draghi.

Intervenendo oggi al parlamento olandese, Draghi ha affermato che “alcuni degli elementi della nostra forward guidance hanno lo scopo di affrontare i rischi di coda sul comportamento dell‘inflazione”.

“E nella misura in cui il bilanciamento dei rischi sulla crescita migliora gradualmente, anche la probabilità di questi rischi di coda diventa sempre minore”, ha aggiunto il numero uno della banca centrale.

In precedenza, sempre nel corso dello stesso intervento, Draghi aveva però sottolineato che è ancora prematuro dichiarare raggiunto l‘obiettivo di riportare l‘inflazione al target del 2% .

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below