28 aprile 2017 / 15:47 / tra 8 mesi

Italia, nessun impatto downgrade su società infrastrutture trasporti - Fitch

MILANO, 28 aprile (Reuters) - Fitch ha detto che il taglio del rating dell‘Italia, deciso dall‘agenzia lo scorso venerdì, non avrà un impatto diretto sul giudizio sulle maggiori società attive nel settore delle infrastrutture per i trasporti.

E’ quanto fa sapere l‘agenzia che la scorsa settimana ha tagliato il rating dell‘Italia portandolo a ‘BBB’ da ‘BBB+’ con outlook passato a stabile da negativo.

Di conseguenza, prosegue Fitch nella nota, non vi saranno interventi sui rating di Autostrade (‘A-'/stabile), sul quello del programma Emtn da 3 miliardi di euro di Atlantia (‘BBB+'/stabile), su quello da 10 miliardi sempre di Atlantia con garanzia di Autostrade (‘A-'/stabile), su Sias (‘BBB+'/stabile) e Aeroporti di Roma (AdR, ‘BBB+'/stabile).

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below