31 ottobre 2016 / 14:17 / un anno fa

PUNTO 1-Cnh Industrial, utile trim3 stabile, ricavi asset acquisiti meno di 100 mln

(Aggiunge dichiarazioni AD da call con analisti)

MILANO, 31 ottobre (Reuters) - Cnh Industrial ha chiuso il trimestre con risultati in linea con le previsioni, conferma le previsioni sul 2016 e annuncia una piccola acquisizione nel settore macchine agricole.

L‘AD Richard Tobin è cauto sull‘andamento del mercato Usa dei macchinari per agricoltura.

“L‘area Nafta potrebbe continuare a peggiorare nel 2017, la visione ottimista è che rimanga stabile”, ha detto Tobin, durante la call con gli analisti sui risultati.

Il gruppo ha annunciato un accordo per acquisire alcuni asset della danese Kongskilde Industries, operazione che dovrebbe sostenere i margini. “I ricavi degli asset acquisiti sono inferiori ai 100 milioni di euro e ci potrebbe essere un impatto positivo sugli utili”, ha spiegato l‘AD.

L‘attuale situazione di difficoltà dei mercati di riferimento ha reso alcune società che potrebbero essere acquisite “più attraenti”, ha aggiunto.

Secondo la nota della società, il terzo trimestre di Cnh si é chiuso con utile per azione adjusted a 5 centesimi di dollaro, da 3 centesimi dello stesso periodo del 2015.

L‘utile netto adjusted è pari a 68 milioni di dollari, mentre l‘utile netto di 39 milioni include oneri per 38 milioni, legati al riacquisto di un bond, con scadenza 2017.

Il debito netto industriale a 2,7 miliardi di dollari, da 2,1 miliardi di dollari di fine giugno 2016.

Per quanto riguarda i risultati delle attività industriali, i ricavi netti segnano un calo dell‘1,6% a 5,461 miliardi dollari, l‘utile operativo è in linea con il 2015 e si attesta a 248 milioni di dollari.

Secondo un sondaggio Reuters con 6 analisti: i ricavi netti delle attività industriali erano previsti a 5,45 miliardi di dollari (range 5,30-5,70); l‘utile operativo delle attività industriali a 269 milioni (range 225-292); il debito netto industriale a fine settembre a 2,64 miliardi (range 2,57-2,70).

Il gruppo conferma gli obiettivi a fine anno.

Il gruppo beneficia del miglioramento del mercato in America Latina, mentre prosegue l‘azione di contenimento dei costi.

I dati dei settori: macchinari agricoli, fatturato in calo del 3% a 2,359 miliardi di dollari, utile operativo a 155 da 137 milioni; macchine costruzione ricavi +0,7% a 595 milioni, utile a un milione da 37 milioni; veicoli commerciali ricavi -3,4% a 2,114 miliardi, utile a 64 da 60 milioni.

Cnh Industrial ha raggiunto un accordo per l‘acquisizione delle attività di produzione macchinari per fienagione e preparazione del terreno di Kongskilde Industries, controllata dal gruppo agrochimico danese Dansk Landbrugs Grovvareselskab.

Le attività includono i marchi Kongskilde, Överum e JF ed é previsto il trasferimento da Kongskilde a Cnh Industrial di due stabilimenti, in Polonia e Svezia.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below