7 aprile 2009 / 16:08 / tra 9 anni

SINTESI 1- Fastweb vuole usare cash per taglio debito, no cedola

(aggiunge in coda dichiarazioni su acquisto minorities)

MILANO, 7 aprile (Reuters) - Fastweb FWB.MI, nel medio periodo, intende utilizzare il cashflow per ridurre il debito piuttosto che per distribuire un dividendo.

Lo ha detto Carsten Schloter, presidente della società italiana ed AD della controllante Swisscom SCMN.VX, precisando che questa è la politica anche per il gruppo svizzero.

“Fastweb ha un rapporto debito/Ebitda pari a 2,6, un livello piuttosto alto nella situazione attuale, quindi abbiamo deciso di ridurre il debito piuttosto che distribuire un dividendo”, ha detto Schloter.

L‘AD di Fastweb Stefano Parisi, interpretando le parole del principale azionista, ha escluso il dividendo sul 2009 e oltre.

“Sì, la cedola (sul 2009) è esclusa, mi sembra che l‘AD di Swisscom sia stato abbastanza chiaro” ha detto a margine dell‘assemblea degli azionisti.

“Vale anche per gli anni successivi...”, ha aggiunto senza dare indicazioni precise sui tempi.

OBIETTIVO RIDURRE RAPPORTO DEBITO/EBITDA

Schloter ha detto che il gruppo vuole ridurre il passivo anche per Swisscom, che ha un rapporto debito/Ebitda pari a 2.

“In passato abbiamo pagato un dividendo anche senza generare liquidità”, ha detto Schloter con riferimento alla società italiana. “Ora, che abbiamo un cash flow positivo, abbiamo due possibilità per creare valore: pagare il dividendo o ridurre il debito. Entrambe creano valore” per gli azionisti.

“E’ la stessa politica che usiamo per Swisscom, che ha un debito pari a 2 volte l‘Ebitda”, ha detto l‘AD di Swisscom, dopo aver ricordato il rapporto per Fastweb pari a 2,6.

“La situazione è questa a causa delle attuali difficoltà sul fronte finanziamento”, ha spiegato Schloter. “Nel medio periodo ci sono invece elevati rischi di inflazione, che comporterebbe maggiori costi per il debito”.

RIBADISCE NO AD ACQUISTO MINORITIES

Fastweb ha confermato i target per il 2009 e la controllante Swisscom ha ribadito che non intende acquistare le ‘minorities’ del gruppo italiano.

“Swisscom non acquisterà le minorites di Fastweb e non prevede operazioni di fusione o acquisizione” ha detto Schloter a margine dell‘assemblea degli azionisti. Schloter ha poi confermato la ‘guidance’ per l‘anno in corso nonostante la crisi finanziaria.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below