21 maggio 2013 / 09:08 / tra 5 anni

Debiti Pa, accelerare rimborsi grazie a chiusura Edp - Letta

ROMA, 21 maggio (Reuters) - Forte dei margini sul bilancio che si apriranno con la chiusura della procedura per deficit eccessivo, l‘Italia vuole accelerare il rimborso dei debiti commerciali ai fornitori della pubblica amministrazione.

Lo ha detto il presidente del Consiglio, Enrico Letta, intervenendo in Senato in vista del Consiglio europeo di domani.

La chiusura della procedura “è una premessa irrinunciabile per ricercare, all‘interno del quadro di finanza pubblica europea, spazi per una politica economica dedicata fino in fondo alla crescita e alla creazione di nuovi posti di lavoro”, ha detto Letta.

Spiegando perché il governo ritiene fondamentale per l‘Italia entrare nel braccio preventivo del Patto di stabilità europeo, Letta ha parlato dei margini che hanno già permesso di avviare la liquidazione dei debiti commerciali, “operazione che vogliamo accelerare e alla quale diamo priorità”.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below