4 marzo 2013 / 15:08 / 5 anni fa

Tav Torino-Lione va avanti, ci sono impegni presi - Passera

MILANO, 4 marzo (Reuters) - Il progetto di collegamento ad Alta Velocità tra Italia e Francia va avanti in base agli impegni presi.

Lo ha detto il ministro per lo Sviluppo economico, Corrado Passera, nell‘ambito un convegno sulle infrastrutture all‘Università Bocconi.

Interpellato sul rischio che il progetto di costruzione della Tav Torino-Lione possa essere bloccato in seguito all‘affermazione del Movimento 5 stelle alle elezioni politiche, Passera, a margine dell‘evento, ha affermato che: “Ci sono impegni presi, il progetto va avanti”.

“Su quello che sarà il programma di governo si dovrà fare un discorso ben più articolato di una singola cosa”, ha aggiunto.

Nel corso del suo intervento al convegno, illustrando alcune tappe compiute dal governo Monti in tema di infrastrutture, Passera ha sottolineato inoltre che “la Tav è un progetto ben fatto” ed è il risultato di diverse correzioni compiute nel tempo.

“Se ci fossero state le norme sul dibattito pubblico (per le grandi opere), tanti problemi difficili da gestire si potevano evitare”, ha aggiunto.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below