5 aprile 2012 / 09:05 / 6 anni fa

Btp accentua ritardo su Bund, spread a nuovi massimi fine febbraio

MILANO, 5 aprile (Reuters) - Si accentua la pressione sui governativi italiani, che in sintonia al resto dei periferici europei continuano a perdere terreno nei confronti della Germania.

Sulla piattaforma TradeWeb il premio di rendimento del decennale italiano moarzo 2022 rispetto all‘equivalente tedesco gennaio 2022 si porta fino a 365 centesimi, record dal 27 febbraio scorso.

Le attese degli investitori si concentrano sul pesante collocamento francese, tra 7 e 8,5 miliardi in Oat spalmati su scadenze tra 2017 e 2041.

“L‘asta francese sta mettendo un po’ di pressione al mercato. Se l‘esito non dovesse essere soddisfacente, verrebbero amplificati i timori che hanno determinato l‘allargamento degli spread di ieri, ovvero quelli di una riacutizzazione della crisi dei debiti sovrani” osserva un operatore.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below