18 gennaio 2012 / 10:13 / tra 6 anni

PUNTO 1-Taxi, oggi assemblea a Roma, nuovi scioperi spontanei

(Aggiunge situazione Fiumicino)

ROMA/MILANO, 18 gennaio (Reuters) - Mentre si svolge in mattinata al Circo Massimo un‘assemblea nazionale dei tassisti per protestare contro le annunciate misure di liberalizzazione del settore, i conducenti di auto bianche stanno attuando scioperi “spontanei” in alcune città.

A Milano tutti i centralini radiotaxi squillano a vuoto.

Un operatore di Radio Taxi Napoli ha detto a Reuters che “al momento ci sono assemblee spontanee e assicuriamo il servizio solo per le fasce protette”.

Il centralino romano di Radio Taxi 3570, considerata la più grande cooperativa di tassisti d‘Europa, ha un messaggio in cui si chiede di “rimanere in attesa”, ma gli operatori non rispondono. Stessa situazione per il Pronto Taxi 6645.

A Fiumicino, riferiscono fonti aeroportuali, la presenza di taxi è praticamente nulla. Già dalle sette di questa mattina le zone adibite al prelevamento dei clienti erano vuote, con i passeggeri che hanno dovuto attendere anche un‘ora prima di ripiegare su treni e autobus.

A Palermo il centralino di Auto Radio Taxi risponde che non ci sono vetture a disposizione per una protesta “a tempo indeterminato” dei conducenti.

A Firenze invece la situazione sembra regolare. Una operatrice di Radio Taxi 4242 ha detto che il servizio funziona, anche se non si accettano prenotazioni. Stesa risposta da un operatore di Taxi Firenze 4390.

Anche a Torino i taxi sembrano circolare regolarmente, ha detto un‘operatrice al centralino di Radio Taxi 5730.

Un‘operatrice di Cotabo Taxi Bologna ha detto che sono previste assemblee per la giornata, “ma al momento è tutto regolare”.

Oggi intanto 13 sindacati nazionali dei tassisti hanno organizzato un‘assemblea al Circo Massimo, a Roma, dopo quella di lunedì scorso promossa da Ugl, Cgil e altre sigle che hanno visto una partecipazione ridotta.

“Il governo ha invitato la categoria a presentare nell‘incontro fissato per domani (oggi, ndr), un documento dove vengano illustrati i motivi secondo i quali le liberalizzazioni del servizio taxi, laddove adottate, non hanno portato vantaggi né all‘utenza né agli operatori del settore”, dice una nota pubblicata ieri sera sul sito del sindacato Uritaxi.

“E’ stato altresi richiesto di produrre una proposta di miglioramento globale del servizio taxi che venga comunque discussa ed approvata domani durante l‘assemblea nazionale di categoria che si svolgerà a Roma presso il Circo Massimo a partire dalle ore 10”.

Ieri a Roma, prima e durante l‘incontro tra sindacati dei tassisti e governo, decine di conducenti di taxi hanno bloccato il traffico nella centrale via del Corso, a poche decine di metri da palazzo Chigi. Alcuni manifestanti hanno acceso fumogeni e fatto esplodere petardi, mentre le forze dell‘ordine in assetto antisommossa erano schierate per impedire ai tassisti di entrare nella piazza dove si affaccia il palazzo del governo.

Il governo dovrebbe affrontare la questione delle liberalizzazioni nel prossimo Consiglio dei ministri. La scorsa settimana l‘Antitrust ha proposto l‘aumento del numero delle licenze dei taxi, prevedendo meccanismi di “compensazione” per i titolari attuali, come per esempio la possibilità di vedersi assegnare un‘altra licenza gratuitamente. La nuova licenza potrebbe essere venduta recuperando così la perdita di valore del titolo originario.

Resta fissato intanto per il 23 gennaio lo sciopero nazionale dei tassisti, anche se l‘Autorità di garanzia sullo sciopero ha detto che la protesta sarebbe illegittima, se dovesse provocare un blocco totale del servizio.

(Massimiliano Di Giorgio)

-- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below