14 agosto 2009 / 11:27 / tra 8 anni

Abi, adesione a moratoria da oltre 100 banche per 60% sportelli

MILANO, 14 agosto (Reuters) - Poco più di 100 banche, corrispondenti a 20.151 sportelli bancari (circa il 60% di quelli sul territorio nazionale) hanno già aderito all‘intesa siglata tra Abi, Confindustria e Ministero dell‘Economia sulla moratoria dei debiti delle pmi.

Secondo quanto si desume da un elenco pubblicato sul sito web dell‘Abi a oggi hanno aderito all‘Avviso Comune - questo il nome dell‘accordo - 102 banche, tra cui grandi gruppi come UniCredit (CRDI.MI), Intesa Sanpaolo (ISP.MI), UBI Banca (UBI.MI) che avevano già annunciato singolarmente l‘adesione nei giorni scorsi, ma anche Banco Popolare BAPO.MI e Banca Mps (BMPS.MI).

Tra gli aderenti anche Banca Mediolanum MED.MI, Credem (EMBI.MI), Credito Valtellinese (PCVI.MI).

Le prime in ordine di tempo ad aderire all‘iniziativa sono state Banca del Piemonte, Banca di Romagna, CR Cesena e Unibanca.

L‘elenco verrà aggiornato continuamente per registrare le nuove adesioni.

L‘intesa sulla moratoria dei debiti delle pmi è stata siglata il 3 agosto a Milano e prevede, tra le altre cose, la sospensione per dodici mesi del pagamento della quota capitale delle rate di mutuo e di quella implicita nei canoni di operazioni di leasing immobiliare.

E’ previsto inoltre l‘allungamento a 270 giorni delle scadenze del credito a breve termine per sostenere le esigenze di cassa con riferimento alle operazioni di anticipazione su crediti certi ed esigibili.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below