April 22, 2020 / 3:14 PM / 2 months ago

PUNTO 1-Bper, ok a aumento capitale per filiali Ubi, possibili nuove rettifiche in trim1

(Aggiunge altri dettagli)

di Andrea Mandala

MILANO, 22 aprile (Reuters) - I soci Bper Banca hanno approvato l’aumento di capitale necessario per finanziare l’acquisizione delle filiali nell’ambito dell’Ops annunciata da Intesa Sanpaolo su Ubi Banca e che, per effetto della crisi di coronavirus, sarà ampiamente inferiore alle previsioni iniziali.

In una conference call al termine dell’assemblea l’AD Alessandro Vandelli ha espresso la sua soddisfazione per il semaforo verde quasi all’unanimità della proposta, confermando la bontà dell’operazione nell’augurio che, nella seconda parte dell’anno, la situazione sanitaria ed economica possa migliorare.

“Stiamo lavorando sulle diverse attività che stiamo portando avanti con la Bce, la Consob, l’Antitrust per andare avanti con il nostro programma, immaginando che le cose possano avere nella seconda metà dell’anno un andamento migliore con effetti che si possano riverberare anche sui mercati”, ha detto Vandelli.

Al fine di tenere conto delle mutate condizioni di mercato, lo scorso 19 marzo Intesa Sanpaolo e Bper hanno modificato l’accordo vincolante per la cessione alla gruppo modenese di un ramo d’azienda costituito da 400-500 filiali nell’ambito dell’operazione lanciata a febbraio da Intesa su Ubi.

Nel piano dell’istituto guidato da Carlo Messina di creare il settimo gruppo bancario in Europa, la cessione degli sportelli risolverebbe gli ostacoli Antitrust, mentre permette a Bper di perseguire i propri obiettivi di crescita con un aumento del 40% del proprio portafoglio crediti e il superamento dei 100 miliardi di attivi.

Alle attuali condizioni di mercato “l’operazione (di aumento di capitale) avrebbe una dimensione sui 500-600 milioni rispetto agli 800 milioni-un miliardo del momento dell’annuncio”, ha spiegato Vandelli.

Quanto ai tempi è “ragionevole” attendersi un lancio “dopo l’estate”, ha aggiunto l’AD ricordando che l’operazione resta comunque subordinata all’esito positivo dell’Ops di Intesa.

Il gruppo Unipol , il primo azionista di Bper con una quota poco sotto il 20%, ha già manifestato la disponibilità a sottoscrivere la propria quota di competenza.

Tra gli altri azionisti rilevanti, Vandelli ritiene che Fondazione di Sardegna, secondo socio con il 10,24% pur non avendo manifestato pubblicamente un’analoga disponibilità, possa seguire l’aumento.

“Oggi era presente in assemblea e, visti i numeri, ha sicuramente votato a favore dell’aumento di capitale. Credo che ci sia un’attenzione e una valutazione positiva sull’operazione”, dice.

In sede straordinaria, l’assemblea di Bper ha oggi approvato, con il 97,11% dei voti espressi corrispondenti al 43,60% del capitale sociale complessivo, la proposta di attribuzione al Cda della delega, da esercitarsi entro il 31 marzo 2021, per un aumento di capitale fino a un miliardo.

Tra gli altri azionisti, dal libro soci in assemblea emerge che Dimensional Fund Advisors ha il 4,09% (con un ulteriore 0,63% di partecipazione potenziale), Fondazione Carisbo l’1,47% e la Fondazione di Modena l’1,39%.

POSSIBILI ACCANTONAMENTI AGGIUNTIVI IN TRIM1

Alla luce del nuovo scenario macro a seguito della crisi coronavirus Bper è al lavoro su possibili accantonamenti prudenziali aggiuntivi nei conti del primo trimestre.

Sull’impatto del Covid-19 “mi sembra che i numeri siano ancora talmente in movimento, con ipotesi ancora in range molto ampi, che diventa molto difficile fare valutazioni, anche se ci stiamo lavorando e stiamo facendo delle riflessioni se cominciare a fare qualcosa nella trimestrale”, ha detto Vandelli.

UniCredit, muovendosi in anticipo alla vigilia dell’avvio della stagione delle trimestrali per le banche europee, ha annunciato stamani per il primo trimestre 900 milioni di rettifiche aggiuntive sul portafoglio crediti dopo aver aggiornato lo scenario macro per riflettere il crollo del Pil atteso a seguito dall’emergenza coronavirus.

Andrea Mandalà, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below