October 17, 2019 / 7:00 AM / 2 months ago

Irlanda Nord non può sostenere attuale accordo su Brexit - Dup

LONDRA, 17 ottobre (Reuters) - Il Partito Unionista Democratico (Dup) dell’Irlanda del Nord ha detto di non poter sostenere l’accordo sulla Brexit proposto dal primo ministro britannico Boris Johnson e dall’Unione Europea.

“Per come stanno le cose, non possiamo sostenere le proposte avanzate sulla dogana e sulle questioni di consenso, e c’è una mancanza di chiarezza sull’Iva”. Così hanno detto in un comunicato il leader Dup Arlene Foster e il suo vice Nigel Dodds.

“Continueremo a lavorare con il governo per cercare e ottenere un accordo sensato che vada bene per l’Irlanda del Nordn e protegga l’integrità economica e costituzionale del Regno Unito”.

Il sostegno del Dup, che appoggia il governo di Johnson, è cruciale considerando che alcuni dei sostenitori più intransigenti della Brexit nel suo partito hanno detto che saranno influenzati dalla sua posizione sulla componente più problematica di qualsiasi accordo — il confine irlandese.

Johnson, ora senza una maggioranza nel parlamento composto da 650 membri, avrà bisogno di 320 voti per approvare un accordo. Il Dup controlla soltanto 10 voti.

La sterlina ha perso fino a 0,6% a 1,2748 dollari, cedendo anche lo 0,5% contro l’euro ai minimi di 86,81 pence , prima di stabilizzarsi e recuperare almeno in parte terreno.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below