October 2, 2019 / 2:01 PM / 18 days ago

Bei colloca prima emissione indicizzata a Estr, un miliardo a tre anni

LONDRA, 2 ottobre (Reuters) - La Banca europea per gli investimenti ha prezzato per un miliardo di euro la prima emissione obbligazionaria indicizzata a Estr, il nuovo tasso di riferimento per il mercato interbancario introdotto oggi dalla Banca centrale europea.

Si tratta di titoli a tasso variabile a scadenza tre anni, che garantiscono un premio di rendimento di 11 punti base al di sopra del nuovo benchmark dell’interbancario, fissato stamane da Francoforte per la prima volta a -0,549%.

A parziale compensazione di tassi tanto inferiori allo zero, la nuova emissione Bei stacca una cedola di 200 punti base al di sopra di Estr.

Estr va a sostituire il riferimento Eonia, nello sforzo dei regolatori di superare i problemi del Libor, tasso coinvolto in un grave scandalo.

L’introduzione di Estr va considerata in qualche modo come una delle pietre miliari nella rimodulazione dell’architettura del mercato unico della zona euro, paragonabile quasi al lancio della valuta unica.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below