October 1, 2019 / 12:54 PM / 2 months ago

Bei offre prima emissione indicizzata a Estr, nuovo tasso interbancario zona euro

LONDRA, 1 ottobre (Reuters) - La Banca europea per gli investimenti sta raccogliendo tra gli investitori le manifestazioni di interesse per la prima emissione di importo benchmark indicizzata a Estr, il nuovo tasso di riferimento per il mercato interbancario appena introdotto dalla Bce.

L’operazione targata Bei, primo organismo finanziatore nell’Unione europea, rappresenta un passaggio cruciale per gli sforzi dei regolatori di superare i problemi del Libor, tasso coinvolto in un grave scandalo.

L’introduzione di Estr va considerata come in qualche modo una delle pietre miliari nella rimodulazione dell’architettura del mercato unico della zona euro, paragonabile quasi al lancio della valuta unica.

L’importo previsto per l’operazione Bei è di circa un miliardo, secondo le banche coinvolte nella transazione.

L’offerta verrà prezzata domani, quando il nuovo tasso verrà per la prima volta fissato dall’istituto centrale.

Secondo documenti visti da Reuters, le indicazioni iniziali di rendimento per i nuovi titoli sono in area 12 punti base superiori al tasso Estr.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below