May 9, 2019 / 8:56 AM / 7 months ago

Irlanda, ordini oltre 14,6 mld per bond maggio 2050, guidance ristretta

LONDRA, 9 maggio (Reuters) - Hanno superato i 14,6 miliardi di euro le richieste da parte degli investitori della nuova emissione irlandese a scadenza 15 maggio 2050 che verrà prezzata in seduta.

Lo scrive Ifr, servizio Refinitiv, precisando che le indicazioni di rendimento sono state riviste in area 48 punti base sulla curva midswap.

L’operazione è guidata dai lead manager Barclays, Bnp Paribas, Cantor Fitzgerald Ireland, Danske Bank, Deutsche Bank e Goldman Sachs.

Il rating sull’emittente sovrano Irlanda è di ‘A2’ per Moody’s e ‘A+’ per Standard & Poor’s e Fitch, con outlook stabile per tutte e tre le agenzie.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below