August 16, 2018 / 12:03 PM / 3 months ago

Atlantia, obbligazionisti Aspi possono chiedere rimborso anticipato per revoca concessione

MILANO, 16 agosto (Reuters) - Gli obbligazionisti di Autostrade per l’Italia (Aspi), controllata di Atlantia , hanno la facoltà di richiedere il rimborso anticipato dei bond detenuti in caso di revoca della concessione autostradale alla società.

È quanto si legge nel prospetto dell’ultimo programma di emissioni a medio lungo termine di Aspi.

Nella sezione dedicata alle opzioni a favore degli obbligazionisti, il prospetto spiega che tra gli eventi che consentono di richiedere il rimborso delle obbligazioni prima della scadenza c’è la chiusura o la revoca della concessione in relazione ai termini contrattuali della stessa o per questioni di pubblico interesse, o qualora la concessione sia dichiarata conclusa prima del termine previsto dall’autorità competente.

Il vice ministro dei Trasporti Edoardo Rixi ha dichiarato stamane che il governo sta valutando nei confronti di Aspi la revoca della concessione su tutti i tratti autostradali, solo quello relativo alla A10 o una sanzione.

L’attuale programma Emtn di Api, da massimi 7 miliardi di euro, prevede attualmente cinque bond in circolazione con scadenze comprese tra il 2021 e il 2029 per complessivi 3,2 miliardi

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below