August 10, 2018 / 3:33 PM / 2 months ago

BORSA USA-Indici in calo su tensioni Turchia, bancari sotto pressione

10 agosto (Reuters) - Borsa Usa in negativo, coinvolta anch’essa dalle ampie tensioni che hanno investito tutto l’azionario globale a seguito del crollo della lira turca, che ha riacceso i dubbi sulla capacità delle imprese del paese, altamente indebitate, di ripagare i crediti in dollari ed euro ricevuti.

** Alla base della crisi della lira turca — che oggi è caduta fino del 18% nei confronti del dollaro, a nuovi minimi storici — ci sono i crescenti timori sulla gestione dell’economia del paese e il peggioramento dei rapporti di Istanbul con Washington, che anche ha deciso il raddoppio dei dazi sulle importazioni di acciaio e alluminio dalla Turchia.

** Attorno alle 17,15 italiane l’S&P 500 arretra di circa lo 0,58%, il Nasdaq dello 0,52%, il Dow Jones dello 0,66%.

** Le vendite, come per le altre borse, colpiscono ampiamente i titoli del settore bancario. JP Morgan perde l’1%, Wells Fargo lo 0,4%, Bank of America circa l’1,3%.

** Tra gli altri titoli, si segnala la flessione di Intel nel settore tecnologico a -2,7%, dopo che Goldman Sachs ha peggiorato il suo giudizio sul titolo a “sell”.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below