July 31, 2018 / 9:58 AM / 5 months ago

BTP riassestamento dopo dati prezzi, BoJ resta driver principale

    MILANO, 31 luglio (Reuters) - Breve reazione per i Btp ai
dati sull'inflazione, risultati superiori alle attese. I dati
hanno spinto al rialzo i rendimenti dei titoli europei, in
particolare dei Bund, dai minimi di seduta toccati
precedentemente. E dopo i dati lo spread si è marginalmente
ristretto, toccando i minimi di seduta.
    ** "I Cpi sono risultati un po' più alti delle attese,
quello europeo come quello italiano. In una seduta povera di
scambi basta poco a creare scossoni, ma il mercato si è
riassestato e il driver principale resta la Banca del Giappone"
dice un trader italiano. 
    ** I prezzi al consumo nella zona euro sono cresciuti di
2,1% su base annua a luglio, mentre le attese erano per una
crescita del 2%, come a giugno. Secondo i numeri preliminari
forniti da Eurostat, al netto degli alimentari non lavorati e
dell'energia, l'inflazione su base annua è cresciuta 1,3% da
1,2% di giugno.
    **  Rialzo a sorpresa anche per l'inflazione italiana.
Secondo i dati provvisori di Istat, a luglio l'indice Nic dei
prezzi al consumo ha registrato una variazione di +0,3% su mese
e di +1,5% su anno, portandosi al massimo da aprile 2017. Le
attese indicavano un rialzo dello 0,2% su mese e dell'1,4% su
anno. A giugno l'indice era salito dello 0,2% congiunturale e
dell'1,3% tendenziale.
    ** "I driver del mercato restano le attese relative alle
banche centrali, che sono ovviamente legate all'inflazione, ma
al momento l'effetto più diretto ce l'ha ancora Banca del
Giappone" dice un altro trader. 
    ** Dopo la riunione del board, la Banca del Giappone ha
deciso di rendere il suo massiccio programma di stimolo più
flessibile, impegnandosi al contempo a mantenere i tassi
d'interesse molto bassi. L'istituto ha annunciato che i tassi a
lungo termine potrebbero fluttuare a seconda degli sviluppi
dell'economia e dei prezzi e che continuerà ad acquistare titoli
in maniera flessibile. I titoli di Stato giapponesi dopo
l'annuncio hanno visto un rimbalzo dei prezzi che si è esteso
agli altri mercati del debito pubblico. 
    
      
=========================== 11,55 ==============================
 FUTURES BUND SETT.                    161,59   (+0,16)  
 FUTURES BTP SETT.                     126,77   (+0,07)  
 BTP 2 ANNI (GIU 20)                   99,194  (+0,035)   0,787%
 BTP 10 ANNI (FEB 28)                  93,636  (+0,066)   2,786%
 BTP 30 ANNI(MAR 48)                   99,032  (+0,101)   3,533%
 ======================== SPREAD (PB)============================
 ---------------------  ---------------  ----------   PRECEDENTE
                                                      
 TREASURY/BUND 10 ANNI                           251         253
 BTP/BUND 2 ANNI                                 139         140
 BTP/BUND 10 ANNI                                235         235
 minimo                                        233,9       231,5
 massimo                                       235,9       239,2
 BTP/BUND 30 ANNI                                244         244
 BTP 10/2 ANNI                                 199,9       199,2
 BTP 30/10 ANNI                                 74,7        74,8
  
Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con
quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare
nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama Italia"
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below