July 24, 2018 / 9:50 AM / 4 months ago

Banche Italia, visto leggero allentamento criteri concessione credito in trim3

MILANO/FRANCOFORTE, 24 luglio (Reuters) - Le banche italiane prevedono per il terzo trimeste un moderato allentamento dei criteri di offerta di nuovi finanziamenti sia alle imprese che alle famiglie dopo che, nei tre mesi precedenti, per i primi si è visto effettivamente un lieve ammorbidimento mentre per i secondi non c’è stata alcuna variazione.

Lo si evince dall’indagine sul credito bancario condotta da Bankitalia su dieci tra i principali gruppi creditizi nazionali. Conclusa il 3 luglio, l’indagine rappresenta la parte italiana della ‘Bank lending survey’ Bce.

“Nel secondo trimestre del 2018 i criteri di offerta sui prestiti alle imprese hanno registrato un lieve allentamento; quelli sui finanziamenti alle famiglie per l’acquisto di abitazioni sono rimasti invariati. È proseguita, sia per le imprese sia per le famiglie, la riduzione dei margini applicati alla media dei prestiti” spiega Bankitalia. “Per il trimestre in corso, gli intermediari si attendono un moderato allentamento delle politiche di offerta per entrambe le categorie di finanziamenti” .

Secondo l’indagine, la richiesta di finanziamenti da parte delle imprese “ha continuato a crescere, ma ha registrato un’ulteriore decelerazione”.

Bankitalia spiega che “all’aumento della domanda hanno contribuito il basso livello dei tassi di interesse, le operazioni di rifinanziamento, ristrutturazione o rinegoziazione del debito e le esigenze connesse con la spesa per scorte e capitale circolante”.

“Moderato incremento” invece per la domanda di mutui da parte delle famiglie in un trend che riflette “ancora prevalentemente il basso livello dei tassi di interesse e le favorevoli prospettive del mercato immobiliare”.

“Secondo gli intermediari la domanda di prestiti continuerebbe a espandersi anche nel trimestre in corso”, si legge ancora nell’indagine.

Allargando il perimetro all’intera zona euro, secondo la ‘Bank lending survey’ Bce, le banche prevedono che la domanda di prestiti per aziende e famiglie aumenti nel terzo trimestre con gli standard di credito visti ammorbidirsi.

Secondo Francoforte, nel periodo aprile-giugno 2018, gli istituti hanno registrato un incremento della richiesta di prestiti per le aziende, le famiglie e i consumatori. Inoltre, gli standard di credito — le linee guida interne o i criteri per l’approvazione dei prestiti — hanno visto un ammorbidimento per tutte e tre le categorie.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below