June 7, 2018 / 10:29 AM / 4 months ago

PUNTO 1-Italia, debito Target2 a nuovo record, pesa sell-off su politica

 (Riscrive con commenti, grafico, contesto)
    di Giulio Piovaccari
    MILANO, 7 giugno (Reuters) - Torna a salire in maggio,
segnando un nuovo massimo storico, il debito Target2
dell'Italia, trainato dalle ampie vendite scattate su Btp e
Piazza Affari in scia alle tensioni politiche nel paese.
    Dopo oltre due mesi di stallo post elettorale, nella parte
finale di maggio è emerso l'accordo di governo Lega-M5s, con un
programma che ha destato timori per la tenuta dei conti pubblici
italiani e per il futuro dei rapporti con l'Ue.
    Secondo i dati sugli aggregati di bilancio di Bankitalia
pubblicati questa mattina, le passività del paese sul sistema di
pagamento dell'Eurosistema ammontavano il mese scorso a 464,653
miliardi di euro, quasi 40 miliardi in più rispetto ai 426,097
di aprile.
    "L'allargamento deriva tutto dalle forti vendite di fine
mese sui titoli italiani, per il riemergere dei timori, delle
incertezze e della volatilità sul paese nel periodo di
formazione del governo", commenta un analista milanese.
    Il precedente massimo risaliva ai 444,421 miliardi di
febbraio, cui erano seguito due mesi consecutivi di calo.
    In maggio lo spread Btp/Bund ha allargato
dai circa 120 punti base di inizio mese fino al picco di 324 del
 giorno 29; per l'indice delle blue chip di Piazza Affari
 il saldo dell'intero mese è negativo di oltre 9 punti
percentuali.    
    Di seguito l'andamento dello spread Btp/Bund (in verde) e
dell'indice di Borsa FtMib (in rosso) negli ultimi mesi:    
 
 
    La dinamica di maggio rimette dunque in discussione la
tendenza a una complessiva stabilizzazione mostrata dal debito
Target2 italiano a partire dalla primavera dell'anno scorso. Una
stabilizzazione a cui ha contribuito, come ha da poco ricordato
da Bankitalia nella sua relazione sul 2017, il ritrovato
interesse degli esteri per asset italiani, che è andato a
controbilanciare gli acquisti di titoli stranieri da parte dei
residenti, in ottica di diversificazione dei portafogli, oltre
che gli effetti della prosecuzione delle misure straordinarie di
politica monetaria della Bce. 
    "Nei primi mesi dell'anno c'è stato un appetito costante
degli investitori internazionali per la carta italiana, che ha
garantito afflussi di capitali e che ha tenuto anche in campagna
elettorale e subito dopo il voto", conclude l'analista.
"Chiaramente in maggio tutto questo si è interrotto; ricostruire
la fiducia non sarà cosa semplice".
    
     
    Per una panoramica su mercati e notizie in  lingua italiana 
con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono
digitare nel Search Box di Eikon "Pagina Italia" o "Panorama
Italia"   
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia 

    
0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below