June 5, 2018 / 11:33 AM / 3 months ago

Governo, Conte: aperti ad allargare maggioranza su base contratto

ROMA, 5 giugno (Reuters) - Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, oggi al suo primo intervento in Parlamento, ha detto che M5s e Lega sono disponibili a valutare l’ingresso in maggioranza di altre forze politiche, aderendo al contratto di programma.

L’attuale maggioranza è più debole al Senato, dove le due formazioni possono contare su pochi seggi in più dell’opposizione.

“Saremo disponibili anche a valutare, in corso d’opera, l’apporto di gruppi parlamentari che vorranno condividere il nostro cammino e, se del caso, aderire successivamente al contratto di governo, offrendo un apporto più stabile alla realizzazione del nostro programma”, è scritto nel testo.

Conte ha chiesto all’opposizione di agire “in modo costruttivo e leale”, assicurando che lui stesso e i ministri risponderanno regolarmente alle interrogazioni e assicureranno la presenza in Parlamento.

Dopo essersi definito “avvocato del popolo”, nel suo discorso il premier si è impegnato anche a “veicolare” all’interno dell’esecutivo e della maggioranza le posizioni (dell’opposizione) “che torneranno utili a offrire maggiore solidità ed efficacia alle azioni del governo”.

(Giuseppe Fonte, Angelo Amante)

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below