June 1, 2018 / 9:09 AM / 3 months ago

MONETARIO-Politica Italia non influenza brevissimo ma posticipa attese Bce su tassi

MILANO, 1 giugno (Reuters) - Le ripercussioni della crisi politica italiana, concentratesi in questa settimana, non hanno prodotto alcun impatto sul mercato dei tassi a brevissimo ma contribuiscono a posticipare la data in cui il mercato monetario prezza un primo rialzo dei tassi Bce.

** Il via libera al governo M5s-Lega, con Giuseppe Conte premier, Matteo Salvini e Luigi Di Maio suoi vice e una nuova squadra di ministri, è giunto soltanto ieri sera dopo le alterne vicende degli ultimi giorni che hanno visto soltanto domenica scorsa il Capo dello Stato bocciare la prima squadra presentata dallo stesso Conte.

** Il nuovo esecutivo — che giurerà nel pomeriggio e si sottoporrà al voto di fiducia in Parlamento nei primi giorni della prossima settimana — vede nel ruolo chiave del ministro dell’Economia, Giuseppe Tria, Salvini agli Interni e Di Maio allo Sviluppo Economico e Lavoro mentre Paolo Savona, indicato all’Economia nella prima versione dell’esecutivo giallo-verde, assumerà l’incarico di ministro degli Affari europei.

** I tassi a brevissimo sono stati messi al riparo dalle ripercussioni della crisi politica italiana dall’eccesso di liquidità, salito questa settimana attorno a 1.880 miliardi da 1.850 della scorsa. Alle 11, su General Collateral Italia l’overnight scambia a -0,40%, il tom/next a -0,41%, lo spot/next a -0,40%.

** “I tassi a brevissimo non hanno subito alcun impatto dai recenti sviluppi della crisi politica italiana né dalle scadenze tecniche grazie all’enorme eccesso di liquidità. Nessun impatto nemmeno la scorsa settimana in occasione di riversamenti fiscali per circa 32 miliardi”, spiega un tesoriere di una banca italiana.

** Le turbolenze politiche nazionali sono invece andate ad aggiungersi ai recenti segnali di rallentamento della crescita della zona euro, sollecitando il mercato a posticipare un primo intervento Bce sui tassi.

** “Da 2019 inoltrato siamo scivoltati in avanti verso fine 2019 o inizio 2020, in un contesto che già teneva conto del raffreddamento della crescita del blocco europeo e cui si è sommata la situazione politica italiana che ha destabilizzato l’equilibrio a livello europeo”, aggiunge il tesoriere.

** Nella consueta operazione pronti contro termine di martedì la Bce ha collocato 1,551 miliardi di euro contro i 2,137 in scadenza con richieste da 30 istituti.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon la parola “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below