May 25, 2018 / 11:34 AM / 3 months ago

Cairo, ascolti dei talk alle stelle, ma preferirei uno spread più basso

BAGNAIA (SIENA), 25 maggio (Reuters) - Urbano Cairo, editore del Corriere della Sera e anche della tv La7, sottolinea che la situazione politica italiana e l’impennarsi dello spread stanno spingendo gli ascolti dei talk show, ma preferirebbe da cittadino avere un differenziale tra debito italiano e tedesco più basso.

“Come cittadino sono preoccupato, più che come imprenditore, perché credo che preoccupi tutti il fatto che lo spread salga. Non dobbiamo essere troppo impressionati da movimenti giornalieri, ma è una tendenza abbastanza negativa che va avanti da un paio di mesi, anche se siamo ancora a livelli contenuti”, ha detto Urbano Cairo a margine del convegno “Crescere tra le righe” organizzato dall’Osservatorio permanente giovani editori a Bagnaia (Siena).

“In questo momento gli ascolti dei talk sono alle stelle. Più si alza lo spread e più crescono. Preferirei avere un’audience più bassa e uno spread più basso”, ha detto durante il suo intervento al convegno il presidente di Cairo Communication e di Rcs.

Una parte importante del palinsesto di La7 è dedicato ai programmi di informazione e ai talk show.

Per una panoramica su mercati e notizie in lingua italiana con quotazioni, grafici e dati, gli abbonati Eikon possono digitare nel Search Box di Eikon “Pagina Italia” o “Panorama Italia” Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below